Sciopero

Si comunica che a seguito dell’adesione allo sciopero indetto dal Movimento per la dignità della docenza (al link documenti e informazioni sulla natura dello sciopero), gli esami di Etica Contemporanea di giorno 7 Settembre non si svolgeranno e saranno rimandati all’appello successivo del 28 Settembre. Restano senza variazione tutti gli altri appelli e quelli per i laureandi.

Adesione allo sciopero dei docenti

A meno di novità, lo scioperò sarà indetto a partire dal 28 Agosto e terminerà il 31 Ottobre.

All’interno di quest’arco temporale, il docente che avesse aderito allo sciopero si asterrà dal far sostenere gli esami per il primo appello soltanto e soltanto per un giorno. Se il corso prevede già due appelli, non sarà necessario inserire un appello straordinario: si utilizzerà solo il secondo appello.

Se il docente è titolare di più corsi, sciopererà solo per il primo appello e non per il primo appello di ogni corso.

Nel mio caso specifico:

Etica Contemporanea
1° 7 Settembre / 2° 28 Settembre

Etica della Comunicazione
1° 14 Settembre / 2° 5 Ottobre

L’appello interessato dallo sciopero sarà solo quello del 7 Settembre di Etica Contemporanea e non sarà previsto un ulteriore appello oltre a quello del 28 Settembre.

Ricevimento studenti: modifiche

A seguito degli impegni nelle sedute di laurea dei giorni Mercoledì 12 e Giovedì 13, il ricevimento di questa settimana potrà essere effettuato solo nella giornata di Mercoledì 12, al termine della seduta di laurea (orientativamente tra le ore 11 e le ore 12.30).

Esame di Etica della Comunicazione • 6.7.17

Si comunica che l’esame di Etica della Comunicazione, inizialmente fissato per giorno 6 Luglio, è differito a giorno 10 Luglio. La prova scritta si svolgerà nell’Aula A/1 e si terrà in due turni, secondo la lettera iniziale del proprio cognome:

A-L ore 9.30

M-Z ore 10.30

I convocati al secondo turno sono cortesemente invitati a presentarsi solo al termine della prova del primo turno per evitare sovraffollamenti inutili.

Per la stessa ragione, i convocati del primo turno, una volta terminata la prova e consegnato il test, sono cortesemente invitati a rimanere al loro posto in attesa della conclusione del turno.